Montesilvano: donna rischia di soffocare

il centralino del 118

 Montesilvano: donna rischia di soffocare mangiando frutta. Una 40 enne ha rischiato di morire ma è stata salvata dai familiari grazie alle indicazioni fornite via telefono da un infermiere del 118.

La donna ha  rischiato di morire per soffocamento a causa di un acino di uva che era andato di traverso occludendo le vie respiratorie. Sono state provvidenziali le indicazioni fornite un infermiere della sala operativa del 118 di Pescara. la tragedia stava per consumarsi nella tarda serata di ieri in una abitazione di viale Europa a Montesilvano. I familiari, vedendo la donna con difficoltà di respirazione, hanno immediatamente chiamato il 118 . Mentre erano in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, l’infermiere del 118, via telefono, é riuscito a spiegare loro le manovre da fare per consentire alla malcapitata di  espellere il corpo estraneo dalla bocca. Il soccorso via cavo é andato a buon fine visto che, una volta espulso l’acino d’uva, la donna si é ripresa senza dover far ricorso alle cure dei medici in ospedale.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: donna rischia di soffocare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*