Montesilvano: distrugge auto della nipote ed aggredisce i carabinieri, arrestato

vasto-romeni-arrestati-per-furto-di-alimenticarabinieri_112

Montesilvano: distrugge auto della nipote ed aggredisce i carabinieri, arrestato. In manette dopo una lite in famiglia un uomo di 59 anni.

Dopo una accesa lite in famiglia era talmente infuriato che è salito  sull’auto della nipote ed ha sfondato  il parabrezza. Saltando ripetutamente su una Suzuki Splash, in via Martiri Pennesi ha mandato in frantumi il parabrezza e quando sono arrivati i carabinieri ha inveito sia contro di  loro che nei confronti della nipote, proprietaria dell’auto danneggiata  che si era rivolta al 112. Un 59enne di Montesilvano, è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. L’episodio sarebbe scaturito  da dissidi familiari che si protraevano da anni. L’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato sottoposto all’obbligo di presentazione in caserma.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: distrugge auto della nipote ed aggredisce i carabinieri, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*