Miglianico: 27enne arrestato per tentato furto grazie ai cittadini

carabinieri111

I carabinieri di Ortona hanno arrestato un 27enne cileno con l’accusa di tentativo di rapina aggravata, avvenuto il pomeriggio del 2 luglio in contrada Cerreto nel comune di Miglianico. Decisiva la collaborazione dei cittadini.

Il furto è stato sventato da alcuni abitanti della zona che hanno allertato immediatamente il 112, dopo essersi accorti che era scattato l’allarme di un’abitazione. Scesi in strada, i residenti hanno notato i ladri che, scoperti, si sono dati alla fuga. Uno dei malviventi, un 27enne cileno, è stato però bloccato dagli abitanti, minacciati dallo stesso con un grosso cacciavite, probabilmente utilizzato per forzare la serratura del portone d’ingresso dell’abitazione. Il giovane è stato pertanto arrestato poco dopo dai carabinieri e condotto presso la casa circondariale di Chieti. Ancora in corso invece le ricerche dei due complici che sono riusciti a fuggire.

“Ancora una volta la fattiva collaborazione tra carabinieri e cittadini ha impedito a un gruppo di malviventi di mettere a segno l’ennesimo furto in abitazione, dando dimostrazione che la sicurezza e la percezione di sicurezza aumentano sempre più, laddove ognuno di noi si sente parte di una rete più ampia nella quale ogni cittadino fa da ‘sentinella’ al suo vicino di casa e all’occorrenza chiede aiuto alle forze dell’ordine”, si legge in una nota dei carabinieri. “Quanto accaduto è il chiaro segnale che la reale collaborazione tra i cittadini e le forze di polizia diventa lo strumento più efficace per combattere i fenomeni criminali, specie quelli predatori, nelle nostre comunità e funziona anche da valido deterrente per i malintenzionati: sabato pomeriggio tutto ciò ha funzionato molto bene”.

Sii il primo a commentare su "Miglianico: 27enne arrestato per tentato furto grazie ai cittadini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*