Meno incidenti stradali in Abruzzo, ma con più morti

ISTAT: Tra 2014 e 2015 è sceso il numero degli incidenti stradali in Abruzzo, ma è aumentato il numero delle persone che vi hanno perso la vita

Nel 2015 si sono verificati in Abruzzo 3.217 incidenti stradali, che hanno causato la morte di 84 persone e il ferimento di altre 4.827. Rispetto al 2014, sono calati sia gli incidenti (-6,2%) che i feriti (-7,1%). E la diminuzione è avvenuta in misura più marcata rispetto ai dati riferiti all’intero Paese (rispettivamente -1,4% e -1,7%)- Ma il numero di vittime della strada è aumentato del 9,1%, (In tutta Italia, +1,4%)

In Abruzzo, nel 2015, l’incidenza degli utenti vulnerabili per l’età (bambini, giovani e anziani) deceduti in incidente stradale è inferiore alla media nazionale (41,7% contro 45,6%) con una differenza meno ampia per gli anziani (Abruzzo 28,6%, Italia 31,7%).
Tuttavia, negli ultimi cinque anni (2010-2015) l’incidenza di pedoni deceduti è cresciuta di più in Abruzzo (da 12,7% a 15,5%) che nel resto del Paese (da 15,1% a 17,6%).

SCARICA QUI il report completo ISTAT sugli incidenti in Abruzzo nel 2015

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Meno incidenti stradali in Abruzzo, ma con più morti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*