Martinsicuro: droga nascosta sotto l’anello

martinsicuro-droga-sotto-lanellopolizia

A Martinsicuro la polizia ha arrestato due persone per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti: la droga era nascosta anche sotto l’anello dell’uomo.

Lui, 31enne algerino, lei, 40enne di San Benedetto del Tronto: erano i due pusher della zona e la polizia di Teramo li ha scovati, seguendo la pista indicata da alcune fonti confidenziali. Nell’abitazione della donna a Martinsicuro la droga era ovunque: sotto a un divano, nella credenza del soggiorno e perfino sotto l’anello dell’Algerino.

A seguito della perquisizione la polizia ha rinvenuto: 24 grammi di eroina, suddivisa in 14 dosi; 10 grammi di sostanze da taglio; un bilancino di precisione e 235 euro in contanti, trovati addosso al 31enne e probabile provento dell’attività di spaccio.

La donna è attualmente ai domiciliari, mentre per l’Algerino è scattato l’arresto in attesa dell’udienza di convalida.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Martinsicuro: droga nascosta sotto l’anello"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*