Marsica, picchiano autista e fuggono dal bus, erano senza biglietto.

Aggressione su una linea dell’Arpa in Marsica: picchiano l’autista e scappano. Non avevano il biglietto. Si consegnano poco dopo.

Sono saliti sull’autobus senza biglietto ed hanno preso a botte l’autista che li invitava a scendere. Dopo il pestaggio sono scesi davvero e si sono dati ad una breve fuga. E’ successo sul mezzo dell’Arpa in servizio sulla tratta Villavallelonga-Avezzano. Alla fermata in Via Duca degli Abruzzi a Luco dei Marsi, due extracomunitari sono saliti senza titolo di viaggio e si sono seduti. Quando l’autista ha chiesto loro di scendere lo hanno picchiato selvaggiamente, mandandolo in ospedale. Poi, accortisi che vi erano dei testimoni tra i residenti, e che stavano accorrendo, i due si sono dati alla fuga. Sul posto sono sopraggiunti assieme agli operatori 118 anche i Carabinieri. Poco più tardi i due, fratelli tra loro si sono consegnati spontaneamente ai Carabinieri ammettendo di essere stati gli autori del pestaggio.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Marsica, picchiano autista e fuggono dal bus, erano senza biglietto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*