Malore in auto, muore 54enne in un incidente a Sulmona

Un malore mentre era alla guida dell’auto costa la vita ad un 54 enne di Sulmona, che si schianta su un cancello sulla “Sannite”.

Un dipendente del consorzio di bonifica Antonio Di Censo (54 anni) di Sulmona ha perso la vita dopo essere uscito di strada lungo la 479 Sannite, nei pressi del bivio della stazione di Introdacqua. L’uomo viaggiava a bordo della sua Nissan Micra e si stava recando al lavoro all’alba quando sarebbe stato colto da un improvviso malore. Dopo aver perso il controllo della vettura, l’automobilista ha investito alcune piante sul margine della carreggiata e ha impattato contro un cancello dell’orto di un agricoltore. Quest’ultimo stamani, all’arrivo nel campo, ha dato l’allarme: vano l’intervento del personale del 118 che ha potuto soltanto constatare il decesso. I rilievi sono stati svolti dai carabinieri. Di Censo lascia la moglie e una figlia: già in passato era uscito miracolosamente vivo da altri incidenti che l’avevano visto protagonista sempre mentre era alla guida di un’auto. L’ultimo nel marzo scorso quando uscì di strada mentre all’altezza del bivio di Corfinio sulla statale 17, mentre riaccompagnava a casa un’amica, l’aquilana Loredana Carissimo che purtroppo perse la vita nell’incidente.

 

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Malore in auto, muore 54enne in un incidente a Sulmona"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*