Majella Morrone. sit in alla Regione, pagato uno stipendio

protestamajellamorrone

Majella Morrone. sit in alla Regione. La manifestazione di protesta  si terrà lunedì a Pescara.  I lavoratori sono senza stipendio da 11 mesi.

I 65 lavoratori  dell’azienda speciale Majella e Morrone tornano a protestare sotto la sede della Regione Abruzzo, in viale Bovio a Pescara. L’azienda speciale è in crisi con tre milioni di euro di debiti verso Equitalia, Inps e Inail e i dipendenti non prendono lo stipendio nonostante le promesse della politica.

“È stata indetta questa forma di protesta contro il mancato pagamento degli stipendi ai lavoratori che si protrae da oltre 11 mesi- affermano i sindacati  – . Alcuni dipendenti daranno vita al sit in e, protesteranno come già è avvenuto in precedenza , mentre gli altri colleghi garantiscono il servizio . Infatti, resteranno al lavoro per garantire l’assistenza in 16 comuni della Val Pescara e nella casa di riposo di Serramonacesca. Nonostante siano senza stipendio, i lavoratori non hanno mai fatto sciopero e hanno garantito il loro servizio”.

Sclocco: pagato uno stipendio
“Questa mattina la Comunità montana ‘Maiella Morrone’ paga una mensilità ai lavoratori della società pubblica che gestisce i servizi sociali”. Lo ha annunciato l’assessore regionale alle Politiche sociali, Marinella Sclocco, dopo aver ottenuto la conferma in tal senso dai vertici dell’ente, e parlando comunque di situazione ancora complicata da risolvere. Sempre stamane la Regione ha dato mandato alla propria tesoreria di anticipare alla Comunità montana 210 mila euro del fondo nazionale di pertinenza per liquidare almeno cinque mensilità arretrate”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Majella Morrone. sit in alla Regione, pagato uno stipendio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*