Maiella Morrone: 4 stipendi ancora bloccati

maiella morrone lavoratori

Maiella Morrone: 4 stipendi ancora bloccati. Dipendenti infuriati dopo l’accordo con Equitalia.

Maiella Morrone: 4 stipendi ancora bloccati dopo l’accordo siglato tra Equitalia, Comunità Montana e Regione Abruzzo. Per i 63 dipendenti dell’azienda speciale che assicura assistenza ad anziani minorenni e disabili di sedici comuni della Val Pescara non c’è pace. Sui conti della Comunità Montana grava ancora un blocco da parte di Equitalia per cui entro Natale non saranno corrisposte le mensilità di settembre, ottobre, novembre e tredicesima. Non sono certe le date per l’erogazione degli stipendi e i dipendenti già duramente provati dalla situazione di incertezza e dal mancato pagamento di somme a loro dovute per il lavoro prestato presso l’azienda, non escludono nuove iniziative di protesta. Nelle scorse settimane hanno manifestato davanti alla sede della Regione e hanno occupato i comuni di Manoppello ed Abbateggio. A ciò si aggiunge un’altra incertezza: la Comunità montana è un ente in liquidazione e non ci sono ancora certezze su chi gestirà l’azienda speciale in futuro. L’assessore regionale Marinella Sclocco spiega che fino a gennaio la gestione sei servizi sarà affidata a Maiella Morrone e che prima della prossima gara passeranno dei mesi. Per i dipendenti la situazione rimane comunque complicata se non  paradossale perchè se non percepiscono gli stipendi non possono assentarsi dal posto di lavoro altrimenti rischiano una denuncia per interruzione di pubblico servizio e quindi… al danno si aggiungerebbe anche la beffa.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Maiella Morrone: 4 stipendi ancora bloccati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*