Lotti a Pescara: “Antisemitismo, non abbasseremo la guardia”

Il ministro dello sport Luca Lotti a Pescara. Sul caso Anna Frank dice: “Non abbasseremo la guardia sull’antisemitismo degli ultrà”.

 

“Abbiamo gia’ predisposto la risposta al ministro israeliano. Anche noi siamo scioccati e abbiamo condannato il gesto” . Cosi’ il ministro dello Sport, Luca Lotti, a Pescara, a margine della presentazione del progetto del nuovo stadio del capoluogo adriatico, sulla vicenda degli adesivi con Anne Frank con la maglia della Roma.

“Ha fatto bene il presidente Mattarella a richiamare l’attenzione e – ha proseguito Lotti – ha fatto bene la Lega di serie A insieme alla comunita’ ebraica a leggere una pagina del diario. Non dobbiamo mai abbassare la guardia e, quindi, dobbiamo continuare e faremo qualcosa insieme: stiamo parlando con la Lega e con la federazione perché non si deve abbassare la guardia su un fatto estremamente grave come questo”.

lotti a pescara tavolo

I NUOVI STADI? IMPORTANTI ANCHE PER L’ECONOMIA DEL PAESE – “Noi vogliamo considerare lo sport e le strutture sportive attrazione importante per lo sport ma anche per l’economia del nostro Paese”. Lo ha detto, a Pescara, il ministro allo Sport Luca Lotti, a margine della presentazione del progetto del nuovo stadio del capoluogo adriatico.” Noi – ha aggiunto Lotti – siamo abituati, giustamente, a pensare agli aeroporti, alle strade, ai porti, come infrastrutture essenziali ed importanti per il nostro paese. Mi fa piacere – ha concluso – vedere che ci sono realtà che investono sulle infrastrutture sportive, considerando le infrastrutture essenziali”.

Gli stadi di proprietà “sono un pezzo del futuro perché il ragionamento della ristrutturazione degli stadi privati e di come si vive lo spettacolo in uno stadio privato, aiuta a vedere un calcio e uno spettacolo diverso” , ha aggiunto Lotti. “Aiuta quindi ad avere – ha proseguito – un campionato più bello e avvincente, grazie anche alla modifica della norma sulla Melandri che abbiamo portato in finanziaria e che porterà delle novità importanti sulla redistribuzione dei denari e dei proventi dei diritti televisivi. Sono convinto, però, che di pari passo, stadi nuovi, più funzionali e più belli, di proprietà delle società sportive – ha concluso Lotti – potranno aiutare l’intero comparto ad avere uno spettacolo migliore”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

1 Commento su "Lotti a Pescara: “Antisemitismo, non abbasseremo la guardia”"

  1. Vorrei commentare l’interesse per l’arrivo di uno di questi personaggi politici l’altroieri Renzi oggi questo Lotti che è sceso per commentare qualcosa, che è compito solo della gente senza macchia!

    Mi meraviglio che questa redazione non abbia commentato invece un fatto, da me considerato grave: la rottura di una grossa cornice ed il furto di una delle grandi stampe storiche bianche/nere della Pescara vecchia nel sottopasso ferroviario in prossimità del discount Eurospin di Porta nuova in via Lago di Camposto!

    Il Sindaco dovrebbe emettere un verdetto-ordinanza di chiusura di tutte le movide a Pescara, per far cessare il degrado a cui si deve assistere allindomani di queste notti brave che producono solo disagio e sporcizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*