“Lo spirito e l’abbandono” di Andrea Gatopoulos a Pescara

Dal 24 al 26 giugno dalle 18:00 alle 22:00 nella location storica delle Prigioni Borboniche del Museo delle Genti d’Abruzzo a Pescara, si terrà la mostra fotografica “Lo spirito e l’abbandono” di Andrea Gatopoulos

E’ un viaggio attraverso l’Abruzzo abbandonato dell’antica civiltà contadina che viveva a cavallo con il ventesimo secolo. Un percorso che va dalla terra al cielo alla riscoperta di un eco, di un primitivo contatto con una natura selvaggia e incontaminata, di un cristianesimo simile al paganesimo dei riti misterici, di un sapere connesso alla vita e alla sopravvivenza. Le fotografie raccontano due sentimenti : l’abbandono – sensazione della fine delle cose – e lo spirito – ricerca del perpetuo – riportando alla luce i volti ed i resti della cultura contadina pre-industriale, fagocitata dalla globalizzazione e dai fenomeni di massa

La video presentazione dell’evento:

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "“Lo spirito e l’abbandono” di Andrea Gatopoulos a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*