L’Aquila: tentò di abusare di bimba di 4 anni, condannato

pedofilia

Un giovane è stato condannato a otto mesi di reclusione per aver tentato di abusare di una bimba di 4 anni a L’Aquila.

I fatti avvennero a San marco di Preturo, dove il giovane aquilano nella sua abitazione avrebbe invitato una bimba di 4 anni a compiere atti sessuali, abbassandosi i pantaloni e mostrando le proprie parti intime alla piccola.

La bambina fu raggiunta dai genitori, insospettiti dalla sua assenza nel cortile dove la piccola stava giocando. La bimba raccontò l’accaduto ala padre e alla madre, che denunciarono il giovane, poi processato e condannato.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: tentò di abusare di bimba di 4 anni, condannato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*