L’Aquila: tenta di strangolare la moglie davanti ai figli

Aggredisce moglie davanti a figli, uomo finisce in carcere a L’Aquila.

L’avrebbe presa per il collo nel tentativo di strangolarla, davanti ai due figli piccoli, nel corso di un’accesa discussione: con questa accusa un cinquantenne dell’Aquila è stato arrestato e condotto nel carcere aquilano della Costarelle. L’episodio, secondo quanto si è appreso, è accaduto la settimana scorsa. A condurre le indagini i carabinieri del capoluogo abruzzese coordinati dal pm Roberta D’Avolio. L’arresto è stato eseguito presso l’abitazione dell’indagato.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: tenta di strangolare la moglie davanti ai figli"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*