Strada dei Parchi: i fondi per i lavori sui viadotti nel decreto “Genova”

Strada dei Parchi: i fondi per i lavori sui viadotti  potrebbero essere individuati già nel decreto “Genova” Domani la manifestazione sul caro-pedaggi.

Una seduta straordinaria fiume al secondo piano dell’Emiciclo, in cui a essere messi sotto torchio in due ore di confronto in seduta straordinaria della Commissione consiliare “Territorio, Ambiente e Infrastrutture”, i vertici di Strada dei Parchi.

Ascoltati l’amministratore delegato e il vice presidente della Strada dei Parchi Spa, Cesare Ramadori e Mauro Fabris. Al centro della seduta, la sicurezza delle infrastrutture autostradali A24-A25, i lavori di manutenzione straordinaria e quelli urgenti che riguarderanno in particolare 4 viadotti che più degli altri dalle analisi e dai carotaggi mostrano di non essere in grado di sopportare un terremoto violento. Lavori che non riescono ancora a partire perché il Govenro non sblocca i fondi: ma novità importanti in tal senso dovrebbero arrivare dal decreto per Genova varato venerdì scorso: dentro ci sono, spiega l’ad Ramadori anche i milioni per Strada dei Parchi.

Ad alzare i toni della commissione, il delegato della Provincia dell’Aquila Alfonsino Scamolla, che ha ricordato la lotta dei sindaci contro l’aumento dei pedaggi che viene portato avanti dalla fine del 2017 e che ancora non trova soluzione. Aumenti deleteri per il territorio, ha ricordato Scamolla, e domani a Roma ci sarà una manifestazione di protesta a Roma proprio davanti al ministero dei Trasporti (a Porta Pia-Nomentana) contro il caro pedaggi . Scamolla ha ricordato anche che dal 3 gennaio sindaci e rappresentanti del territorio stanno aspettando la convocazione di un tavolo istituzionale autostradali.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Strada dei Parchi: i fondi per i lavori sui viadotti nel decreto “Genova”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*