L’Aquila, sale su gru per protesta

L'Aquila-operaio-protesta-su-gru

L’Aquila, sale su gru per protesta. Un operaio di una ditta che opera in un cantiere della ricostruzione post – sisma del palazzo di giustizia.

 

La protesta è stata attuata questa mattina. L’operaio si è arrampicato su una gru per lamentare il mancato pagamento di spettanze arretrate. Sul posto sono intervenuti uomini della Polizia, del Corpo Forestale e dei Vigili del Fuoco che hanno avviato una difficile trattativa con l’operaio per farlo desistere da gesti estremi.

Successivamente l’uomo, convinto dalle forze dell’ordine, ha desistito dalla sua azione ed è sceso. A convincerlo è stato il responsabile del cantiere che gli ha promesso l’anticipo di tasca propria delle somme dovute.

(foto di Marianna Gianforte)

 

L'autore

Paolo Castignani
Giornalista professionista dal 1996, ha esordito nel 1982 come cronista sportivo per testate locali e nazionali. Ha all’attivo esperienze in radio, settimanali, agenzie di stampa e uffici stampa. Lavora dal 1988 a Rete8 dove, dal 2004, cura e conduce trasmissioni di medicina.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, sale su gru per protesta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*