L’Aquila: portici imbrattati, denunciati due minori

A L’Aquila per i portici imbrattati le indagini hanno portato all’identificazione di due ragazzi, denunciati dalla Polizia.

Sarebbero gli autori delle scritte sulle colonne dei portici di San Bernardino in centro storico, all’Aquila, appena ripuliti dal Comune.

Si tratta di due ragazzi minorenni e incensurati, di 16 anni, l’uno dell’Aquila, l’altro dell’est Europa, denunciati alla Procura della Repubblica presso i Minori dell’Aquila per deturpamento ed imbrattamento di cose di interesse storico.

La denuncia in Questura era stata presentata dal sindaco Massimo Cialente.
Gli agenti della Squadra mobile hanno visionato le immagini delle telecamere presenti sul posto che ritraggono un gruppetto di giovani riuniti sotto i portici, e si sono visti chiaramente due dei ragazzini scrivere frasi con un pennarello sulle colonne. I giovani sono stati identificati dopo un successivo servizio di osservazione dei portici.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: portici imbrattati, denunciati due minori"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*