L’Aquila: arresto in carcere per esponenti clan dei Casalesi

E’ in corso anche in provincia de L’Aquila un’operazione dei carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Caserta che stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Napoli su richiesta della locale Dda, nei confronti di quattro indagati.

Si tratta di persone ritenute responsabili di concorso in omicidio e detenzione e porto illegale di armi, con l’aggravante del metodo mafioso, individuate come affiliati al clan dei Casalesi e autori dell’omicidio di un imprenditore edile, commesso il 21 ottobre 1992 a Caserta.

L’operazione, in corso dalle prime ore del giorno, riguarda le province di Caserta, Como e Sassari oltre a quella de L’Aquila.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: arresto in carcere per esponenti clan dei Casalesi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*