Lancianofiera, presentata “Abitare oggi”

Presentata a  Lanciano “Abitare oggi”, la Fiera Nazionale dell’Edilizia e dell’Architettura. Padiglioni aperti il 28-29 Febbraio e 1 Marzo.

Sono 31 le edizioni di Abitare Oggi, Fiera Nazionale dell’Edilizia e dell’Arredamento, che torna a Lancianofiera il 28 e 29 Febbraio e il 1 Marzo, e si presenta con un programma sempre più attuale, in grado di rispondere alle aumentate esigenze e di fugare eventuali dubbi grazie all’intervento qualificato di esperti. L’elemento che continua a caratterizzare questa rassegna è la specializzazione. La capacità di comprendere e interpretare le esigenze e le richieste di un mercato che negli ultimi anni ha subito grandi cambiamenti. E’ una fiera, dunque, al passo con i tempi, e proprio per questo continua a suscitare interesse, curiosità e a richiamare un pubblico sempre più competente che vuole conoscere e approfondire argomenti relativi all’edilizia, alle costruzioni, ai materiali e alla sicurezza. E se nelle passate edizioni erano già diverse le aziende di settore che avevano portato in fiera proposte e strumenti per un’edilizia sicura, ora i suggerimenti, le soluzioni, i progetti su come intervenire e soprattutto su come costruire per cercare di evitare tragedie, a volte annunciate, sono molti di più. Particolare attenzione sarà dedicata alla bio-edilizia e all’utilizzo di materiali alternativi per le costruzioni e per gli arredamenti interni ed esterni. Ruolo fondamentale è quello ricoperto dagli ordini professionali dei geometri, ingegneri e architetti, nonché quello dei geologi. Sarà presente anche l’Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili). Professionisti che stanno già lavorando alla definizione di alcuni interessanti incontri su argomenti di grande interesse. Sono previsti, infatti seminari e convegni rivolti a chi opera nel settore, su temi importanti sia tecnici che fiscali e legislativi. La sicurezza e la tutela del patrimonio e dell’ambiente saranno al centro di questa edizione 2020 che non intende trascurare aspetti significativi che riguardano il nostro territorio e non solo. Abitare Oggi è da anni il luogo ideale per discutere e confrontarsi su argomenti che riguardano proprio il territorio e la qualità della vita che passa attraverso la sicurezza, la tutela ma anche l’arte, la creatività, il bello in tutte le sue molteplici e accattivanti espressioni. Spazio, quindi, a stand allestiti con cura per accogliere pezzi e oggetti di arredo, angoli destinati all’artigianato a lavori originali e unici realizzati grazie alla sapienza e alla fantasia. Tutto per rendere bella, accogliente, confortevole la casa, vera protagonista di Abitare Oggi. Torna anche in questa edizione, dopo aver partecipato per la prima volta lo scorso anno, la Sasi che avrà così l’occasione per tre giorni di spiegare e informare direttamente il numeroso pubblico con materiale ad hoc e di continuare la campagna di sensibilizzazione nei confronti di un bene prezioso e insostituibile ma non illimitato, come è appunto l’acqua. Risorsa dunque che non va sprecata.

Per il Presidente di Lancianofiera Franco Ferrante si tratta di una Fiera che ha una precisa identità. “Guarda con attenzione al mondo dell’edilizia e dell’architettura, in questi anni si è sempre più specializzata, grazie al contributo e alla partecipazione degli ordini professionali – ha commentato Ferrante – non c’è solo l’incontro tra domanda e offerta ma l’opportunità di conoscere e approfondire argomenti che ci riguardano. E’ una rassegna capace di unire la sicurezza e l’arte, i materiali alternativi e l’eleganza delle forme, la razionalità delle linee e l’originalità dei complementi di arredo. Molto interessante sarà la parte riservata ai convegni e ai seminari”.

L’appuntamento, quindi, è a Lancianofiera, 28 e 29 Febbraio e 1 Marzo. L’ingresso è gratuito.

Sii il primo a commentare su "Lancianofiera, presentata “Abitare oggi”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*