Lanciano: tribunale e palazzetto dello sport allagati per il maltempo

Vigili del fuoco in azione a Lanciano per far fronte all’emergenza maltempo che ha allagato il tribunale e il palazzetto dello sport in via Fiume e via Rosato.

Non sono bastati secchi e cartoni a rimediare alle difficoltà che si sono creata ieri a Lanciano, a seguito delle forti piogge registrate nelle ultime ore. E la paura è tanta, soprattutto ripensando alle recenti ondate di maltempo che hanno colpito il capoluogo frentano, aprendo crepe nel centro cittadino, come è accaduto sul corso principale e in via Corsea all’interno di alcuni locali commerciali.

Questa volta, tra le tante chiamate effettuate ai vigili del fuoco, due in particolare hanno riguardato il tribunale di via Fiume e il palazzetto dello sport di via Rosato, allagati in più punti a causa delle incessanti piogge. I vigili sono intervenuti per ripulire le canaline dei tetti, ostruite dai detriti e dal guano dei piccioni. Tante sono state inoltre le richieste di soccorso anche di privati per ripulire garage e scantinati allagati.

L’assessore ai lavori pubblici, Giacinto Verna, fa sapere di aver monitorato con i tecnici comunali diversi punti della città e sottolinea che l’attenzione resta comunque alta.

Sii il primo a commentare su "Lanciano: tribunale e palazzetto dello sport allagati per il maltempo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*