Lanciano: pensionato aggredito e rapinato in casa

pensionato-aggredito

Lanciano: un pensionato 54enne è stato aggredito e rapinato ieri sera in casa sua per pochi spiccioli da due malviventi.

Il bottino è una borsa contenente un bancomat, alcuni effetti personali e 50 euro in contanti. Sull’accaduto indagano i carabinieri di Lanciano.

Da una prima ricostruzione è emerso che i due malviventi sarebbero riusciti a introdursi in casa della vittima con una banale scusa, per poi colpirla al capo e rapinarla.

Il pensionato, accompagnato all’ospedale, ha riportato un trauma cranico non commotivo con una prognosi di 20 giorni.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Lanciano: pensionato aggredito e rapinato in casa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*