Lanciano: incidente con la bici, paura per un ragazzino di 10 anni

eliambulanza

Cade dalla bici e batte la testa. In pieno centro a Lanciano incidente spaventoso per un ragazzino, trasportato in elicottero in Neurochirurgia a Pescara

Grande paura nel tardo pomeriggio di ieri, attorno alle 18 a Lanciano, quando un ragazzino di 10 anni che guidava una bici non ha probabilmente rispettato uno stop alla fine di Via Trozzi, finendo contro la portiera di un’autovettura in transito di Via Martiri IV ottobre, in pieno centro della città. Nell’impatto il ragazzo è stato scaraventato a terra ed ha battuto la testa. Enorme spavento tra i passanti, che hanno chiamato immediatamente il 118. Le prime cure sono state effettuate dal personale di un’ambulanza, e hanno scongiurato il peggio. In ogni caso, per più approfonditi accertamenti, il ragazzino è stato trasportato in eliambulanza nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Pescara. La Polizia Municipale, intervenuta per i rilievi, avrebbe accertato che la bici non si è fermata allo stop, escludendo la responsabilità dell’automobilista coinvolto nell’impatto.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Lanciano: incidente con la bici, paura per un ragazzino di 10 anni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*