Lanciano, impianto rifiuti: no unanime in Consiglio

Domani la seduta del Consiglio Comunale. Il No da tutte le forze politiche il No di Lanciano all’impianto rifiuti al confine con S.Eusanio del Sangro.

Maggioranza e opposizione si presenteranno una volta tanto unite in Consiglio comunale per dire no all’impianto che dovrebbe occupare circa un ettaro e mezzo di terreno per la trasformazione di rifiuti secchi non più differenziabili. In commissione urbanistica e lavori pubblici, il Comune di Lanciano ha già fatto emergere all’unanimità le sue forti perplessità sia sul piano urbanistico (occorrerebbe la procedura di incidenza ambientale) che sulla tutela ambientale. Al momento il progetto per la VIA giace presso la Regione, ma la contrarietà unanime del Consiglio Comunale, se confermata domani nella seduta straordinaria convocata (dalle 16), rappresenterebbe un ostacolo difficilmente rimovibile per il progetto della società Marcantonio Sas.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Lanciano, impianto rifiuti: no unanime in Consiglio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*