La Memoria secondo Scienza Under 18 Pescara

La Memoria secondo Scienza Under 18 Pescara: un progetto articolato che parte da un concetto di base: le razze non esistono. Ieri il convegno, lunedì 1° febbraio la mostra al Museo delle Genti.

Un progetto sul significato più vero della Giornata della Memoria, il 27 gennaio, data che segna l’apertura dei cancelli del campo di concentramento di Auschwitz. L’iniziativa è curata dall’associazione Scienza Under 18 Pescara per l’Abruzzo e si articola in più fasi. Ieri, in collaborazione con il Museo delle Genti d’Abruzzo e di Enzo Fimiani, storico e presidente della biblioteca provinciale di Pescara, l’associazione ha organizzato un affollatissimo convegno sul tema delle razze umane. All’incontro hanno partecipato attivamente gli studenti del liceo scientifico Da Vinci, del classico d’Annunzio, dell’Istituto Acerbo e della scuola Mazzini. L’intero progetto, partito lo scorso ottobre per concludersi nel marzo di quest’anno, ha per titolo proprio “Le razze umane non esistono… tra scienza, storia e arte”. Nel convegno si è fatto il punto su ciò che i ragazzi hanno costruito nei laboratori scolastici promossi da SU18.

<Il rispetto della persona e della diversità – spiega la Antonioli – sono prima di tutto valori, prerequisiti irrinunciabili di civiltà. Scienza, storia e arte, intrecciandosi, aspirano a conoscere, esprimere e chiarire il reale. Siamo convinti che la memoria non possa risolversi in un appuntamento occasionale retorico e celebrativo: di razzismo non si può parlare in modo estemporaneo e avulso dai percorsi didattici, occorre discuterne in maniera interdisciplinare. Per questo al convegno abbiamo invitato, tra gli altri, anche il professor Giandomenico Palka, autorevole rappresentante del mondo scientifico e genetista presso l’Università d’Annunzio>.

Prossimo appuntamento lunedì primo febbraio, al Museo delle Genti d’Abruzzo, dove sarà inaugurata la mostra “Guareschi e Laureni: segni dai lager. Testimonianze di due internati militari”. L’esposizione, proveniente dal museo civico della Risiera di San Sabba, propone scritti e disegni dei due ufficiali internati nei campi di prigionia in Germania, dopo essersi rifiutati di aderire alla Repubblica di Salò. All’inaugurazione parteciperà Umberto Laureni, figlio di Nereo Laureni.

Scienza Under18 è nata a Milano nel 1997; oggi opera in rete con altri gruppi sparsi sul territorio italiano. L’associazione culturale SU18 Pescara per l’Abruzzo è nata nel 2012. Il progetto educativo rende gli alunni protagonisti e partecipi di lavori che fondono le conoscenze scientifiche e quelle umanistiche.

convegno2

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "La Memoria secondo Scienza Under 18 Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*