Incidente sulla Teramo mare, rallentamenti

incidente-autostrada11

Oltre due ore di rallentamenti, all’altezza dello svincolo di Teramo Ovest, per un incidente sulla Teramo Mare provocato da un 85 enne che ha imboccato la strada contromano. Bilancio di 4 feriti

Il sinistro si è verificato attorno alle 13,30, quando due auto, per cause in corso di accertamento si sono scontrate tra loro all’altezza dello svincolo “Teramo Ovest”. Sul posto sono subito scattati i soccorsi con l’intervento di ambulanze del 118, ma dalle prime notizie non vi sarebbero feriti gravi. Vi sono state delle ripercussioni sul traffico sulla Teramo-Mare, fortemente rallentato nell’ora di punta.

AGGIORNAMENTO ORE 18

È di 4 feriti, di cui due gravi, il bilancio dell’incidente sul raccordo autostradale Teramo-Mare, nei pressi dello svincolo di Teramo Ovest. Una Jeep Daihatsu Feroza, alla cui guida c’era un 85enne di Torricella Sicura, ha imboccato contromano la rampa di accesso dello svincolo. L’anziano ha percorso 500 metri prima di trovare la prima auto, una Fiat Punto, alla quale ha provocato solo gravi danni alla carrozzeria. Subito dopo la Jeep condotta dall’85 enne si è scontrata frontalmente con una altra Fiat Punto a bordo della quale viaggiavano tre cittadini senegalesi tra i 25 e i 30 anni. Nello scontro sono rimasti feriti tutti gli occupanti delle due auto, trasferiti in ospedale a Teramo a bordo di tre ambulanze: due di loro in condizioni serie, tra i quali l’anziano conducente. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco per estrarre dall’abitacolo due dei feriti senegalesi, il personale del 118 e quello della squadra volante e della polizia autostradale de L’Aquila.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Incidente sulla Teramo mare, rallentamenti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*