Incidente sul lavoro a Pescara, albanese cade da 6 metri

In fin di vita un albanese vittima di un incidente sul lavoro a Pescara: è precipitato da 6 metri in un cantiere

E’ accaduto nella tarda mattinata di oggi in in cantiere di via Raiale. Un giovane cittadino albanese di 32 anni E. K., che stava lavorando su un tetto, per l’improvviso cedimento di un pannello in eternit, è precipitato al suolo da sei metri di altezza. Dopo l’intervento del 118 è stato trasportato in ambulanza in ospedale, in condizioni critiche nel reparto di Neurochirurgia, anche se al momento dei soccorsi era cosciente. I carabinieri della Compagnia di Pescara stanno ricostruendo le circostanze dell’incidente sul lavoro.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Incidente sul lavoro a Pescara, albanese cade da 6 metri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*