Incidente di caccia in Abruzzo: si spara al ginocchio

cacciatore1

A Tornareccio, nuovo incidente di caccia in Abruzzo, sessantenne si spara accidentalmente ad un ginocchio. La corsa in eliambulanza in ospedale.

L’incidente di caccia è accaduto questa mattina sul monte Pallano, nel territorio di Tornareccio. Eì stato un sessantenne di Atessa a spararsi ad una gamba, all’altezza del ginocchio con un colpo partito accidentalmente dal suo fucile, mentre era a caccia di beccacce. Sul posto è atterrata un’eliambulanza per il recupero del ferito, trasportato in ospedale. Sono i carabinieri della Compagnia di Atessa gli incaricati della ricostruzione della dinamica dell’episodio.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

1 Commento su "Incidente di caccia in Abruzzo: si spara al ginocchio"

  1. Che fortuna,pensa se colpiva un po’ più a centro e piu’ in alto. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*