Incidente a Ortona, pericoloso l’incrocio di San Pietro, serve la rotatoria

Nuovo incidente a Ortona nella tarda mattinata di ieri. Nel pericoloso incrocio tra la ss16 e San Pietro un’auto si ribalta. Il Comune chiede che si metta una rotatoria.

Non è la prima volta che si verifica un incidente stradale nell’incrocio tra la Statale 16 e San Pietro, e per fortuna le conseguenze per le persone non sono state gravissime, come in passato, quando nello stesso bivio si sono registrati incidenti anche mortali. Ancora una volta è stata una mancata precedenza a causare lo scontro in cui sono rimaste coinvolte due Fiat panda, una delle quali si è ribaltata. Tre i feriti, soccorsi nell’ospedale di Ortona per traumi fortunatamente non gravi. L’incidente ha riproposto la necessità di migliorare la segnaletica nella zona. L’assessore comunale ai Lavori pubblici di Ortona Domenico De Iure e il segretario del circolo Pd e consigliere comunale Alessandro Scarlatto hanno ribadito la richiesta all’Anas di installare una rotatoria, affinché venga anche moderata la velocità dei veicoli in transito in quel tratto della Statale 16, ed agevolata l’immissione degli automobilisti provenienti da San Pietro o Villa San Tommaso.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Incidente a Ortona, pericoloso l’incrocio di San Pietro, serve la rotatoria"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*