Incidente a Capestrano, non ce l’ha fatta Miria Ciarma

Miria Ciarma, ex direttrice dell’Archivio di Stato di Chieti, è deceduta in ospedale tredici ore dopo l’incidente a Capestrano.

La funzionaria, 67 anni di Chieti, rappresentante del Club Unesco di Chieti, è spirata la notte scorsa all’ospedale di Popoli a causa dei gravi traumi riportati nello scontro avvenuto ieri a Capestrano, lungo la statale 153. Se la sono cavati invece con ferite guaribili in pochi giorni la conducente della Lancia Y sulla quale viaggiava la vittima (una dipendente della Prefettura di Chieti) e il conducente dell’altra autovettura, una Toyota guidata da un giovane di Pizzoli. Sulla dinamica dell’impatto frontale infagano i carabinieri.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Incidente a Capestrano, non ce l’ha fatta Miria Ciarma"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*