Incidente a Brecciarola di Chieti, 4 feriti “salvati” dagli airbag

triangolo_incidente

Una donna di 51 anni la più grave tra le persone ferite in un incidente a Brecciarola di Chieti. Frontale tra due auto

E’ stata ricoverata per un politrauma all’ospedale SS.Annunziata di Chieti la donna di 51 anni rimasta coinvolta, insieme ad altre tre persone rimaste ferite nell’incidente di ieri sulla Tiburtina alla Brecciarola di Chieti. Per fortuna le sue condizioni, pur gravi, non sono tali da metterla a rischio di vita: ha riportato un trauma toracico, contusioni ed escoriazioni agli arti e sul volto. A  rendere meno drammatiche le conseguenze dell’incidente sono stati gli airbag che si sono attivati nelle tre auto coinvolte nell’incidente, la cui dinamica è al vaglio dei carabinieri. Secondo una prima ricostruzione la Mercedes guidata dalla 51enne si è scontrata frontalmente contro una Renault Clio, mentre quest’ultima vettura è stata a sua volta tamponata da una Citroen. Conseguenze di minore entità per gli altri due automobilisti e un passeggero coinvolti nell’incidente, che se la sono cavata con traumi lievi e qualche escoriazione.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Incidente a Brecciarola di Chieti, 4 feriti “salvati” dagli airbag"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*