Incendio in ospedale a Chieti, spente fiamme in deposito

Un principio di incendio in ospedale a Chieti oggi intorno alle 13. Carte hanno preso fuoco in un deposito: fiamme domate dai Vigli del Fuoco

Incendio in un locale adibito a deposito ubicato sopra l’ambulatorio della Gastroenterologia all’ospedale di Chieti. Le fiamme si sono propagate in una sola stanza dove ha preso fuoco del materiale cartaceo: fumo nero si è presto diffuso anche all’esterno. L’allarme è stato dato da alcuni operatori che hanno allertato la Direzione sanitaria e il personale della ditta incaricata della manutenzione interna degli impianti, prontamente intervenuta sul posto.
Nell’impossibilità di utilizzare gli idranti e gli estintori in dotazione dell’ospedale per la difficoltà a raggiungere il luogo dell’incendio, per via della cortina di fumo che si era creata, è stato chiesto aiuto ai Vigili del fuoco per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza il locale. La Asl riferisce che non ci sono stati disagi né per il personale in servizio né per i pazienti, i quali non sono stati interessati dall’episodio che si è verificato in un locale di servizio, non frequentato quindi dagli esterni. Sulle cause indagano i Vigili del fuoco, i quali hanno già escluso un problema all’impianto elettrico e localizzato l’innesco all’interno del locale, probabilmente generato da un mozzicone di sigaretta non correttamente spento. Il deposito, infatti, si trova in un’area di passaggio e una simile ricostruzione appare verosimile poiché capita in qualche occasione che non venga rispettato il divieto di fumare posto sia all’interno sia all’esterno. Altra ipotesi al vaglio dei tecnici è che ad aver dato origine alle fiamme sia stato l’uso di un caricatore per cellulare, non a norma, messo in carica nella stanza e andato a fuoco. Il piano di sicurezza interno all’ospedale ha funzionato, conclude la ASL, e la situazione è tornata alla normalità nel giro di qualche ora.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Incendio in ospedale a Chieti, spente fiamme in deposito"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*