Guardiagrele: tavolo tecnico per riqualificare il polo scolastico

guardiagrele

Guardiagrele: un tavolo tecnico per riqualificare il polo scolastico di via Cappuccini, che ospita la scuola dell’infanzia, primaria e media, è stato convocato dal presidente della giunta regionale, Luciano D’Alfonso, al termine dell’incontro con una delegazione del comune di Guardiagrele.

La delegazione  era composta dal sindaco Simone Dal Pozzo, dal vicesindaco Gianluca Primavera, dagli assessori Inca Zulli e Piergiorgio Della Pelle e dal capogruppo Ambra Dell’Arciprete. Dal Pozzo ha chiesto l’intervento della Regione per la riqualificazione del polo scolastico che ospita un totale di 472 alunni.

Ricordando che “l’istruzione è l’investimento di maggior dedizione al futuro insieme alla sanità”, D’Alfonso ha disposto di far convocare subito un tavolo tecnico con il dirigente del servizio edilizia sociale, Walter Gariani, e il segretario particolare della presidenza, Claudio Ruffini, per poter approfondire e verificare il fabbisogno finanziario e analizzare il progetto proposto dal Comune, del costo di 4.9 milioni di euro.

Invece per quanto riguarda il futuro dell’ospedale, D’Alfonso ha fissato una riunione con la cittadinanza alla presenza degli assessori Silvio Paolucci (sanità), Marinella Sclocco (politiche sociali) e Andrea Gerosolimo (aree interne) che si terrà presso l’ospedale guardiese entro il 21 febbraio.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Guardiagrele: tavolo tecnico per riqualificare il polo scolastico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*