Guardiagrele: cinghiali invadono la strada

cinghiali-branco1

A Guardiagrele dieci cinghiali invadono la strada tra il panico degli automobilisti. E’ accaduto l’altra sera intorno alle 20 in via Gramsci, quando un branco di ungulati ha fatto irruzione sulla carreggiata, immaginando di attraversarla per proseguire altrove l’escursione notturna in cerca di cibo.

Spaventati dalle luci e dai clacson delle auto, i cinghiali si sono dati alla fuga, dileguandosi nelle vicine campagne, non senza aver mandato il traffico in tilt.

Paura tra i cittadini che parlano di animali pericolosi, per i quali andrebbero individuate delle soluzioni. Tra le tante, l’impiego di cento cacciatori guardiesi che potrebbero abbattere alcuni esemplari, come suggerisce Paolo Damiani, coordinatore locale de La Destra: la carne ricavata, dopo previo controllo sanitario, potrebbe essere offerta in beneficenza o venduta per risarcire gli agricoltori dei danni subiti dai cinghiali.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Guardiagrele: cinghiali invadono la strada"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*