Giulianova, incidente a 16 anni con la Bmw presa alla madre

triangolo_incidente

Un ragazzo di 16 anni provoca a Giulianova un incidente. Guida la Bmw sottratta al compagno della madre e manda in ospedale un altro automobilista

Ha preso senza il permesso della madre le chiavi dell’auto del compagno di lei, una Bmw 320, e (senza patente, avendo 16 anni) si è messo alla guida scorrazzando in Viale Orsini Nor, con a bordo alcuni amici. Lo studente di origine rumena, durante la sua improvvisata performance alla guida, ha tamponato un malcapitato automobilista 61enne di Giulianova su una Punto, che non ha potuto evitare la “frenata lunga” del giovane. Il poveretto è finito in ospedale, per fortuna senza gravi conseguenze. Intanto suoi amici si sono dileguati a piedi, e il 16enne ha dovuto fronteggiare i vigili urbani prima e l’ira della madre poi. Per lui le conseguenze della bravata più che di natura giudiziaria (la guida senza patente è stata recentemente depenalizzata) saranno di natura amministrativa e economica: l’ammenda minima è di 3500 euro, mentre qualche problema ulteriore potrebbero averlo i proprietari dell’auto per l’incauto affidamento e almeno tre mesi di fermo amministrativo per il veicolo coinvolto.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Giulianova, incidente a 16 anni con la Bmw presa alla madre"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*