Giro d’Italia, impresa di Cataldo a Como!

Al Giro d’Italia successo di Dario Cataldo. L’abruzzese batte Cattaneo nella volata a due sul traguardo di Como dopo una lunghissima fuga.

Trionfo abruzzese nella 15a tappa del Giro Ivrea-Como di 232 chilometri. Dario Cataldo (Astana) festeggia la sua prima vittoria nella corsa rosa battendo il compagno di fuga Mattia Cattaneo. A 11′ Yates, Carthy, la maglia Rosa Carapaz (che ha conservato il primato) e Nibali.

I due fuggitivi erano evasi dal gruppo sin dai primi chilometri, con un vantaggio che ha superato anche i 15′, sullo spettacolare tracciato che ricalca il finale del Giro di Lombardia con i passaggi sulle salite del Ghisallo e della Colma di Sormano.

Nonostante il rinvenire degli uomini di classifica Cataldo e Cattaneo hanno tenuto duro fino agli ultimi chilometri, giocandosi il successo nello sprint vinto di potenza dal ciclista di Miglianico.

Cosi Dario Cataldo ai nostri microfoni

“ Sono felicissimo. Sognavo una tappa al giro. È stata una fuga lunghissima e pensare che non mi sentivo bene e avevo passato una brutta notte. Ho preso in testa la curva finale e ho coronato il mio sogno dopo anni di lavoro al servizio dei miei compagni “

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Giro d’Italia, impresa di Cataldo a Como!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*