Furto di Pc nella stessa scuola di Lanciano

computer11

20 tablet e 7 computer il bottino del nuovo raid dei ladri in una scuola di Lanciano

Nuovo furto di computer alla scuola media “D’Annunzio” di Lanciano, nel quartiere Santa Rita. La scorsa notte sono stati asportati 20 tablet e sette computer. Nel corso dell’irruzione sono state divelte anche una decina di porte di aule, segreteria e presidenza, dove i ladri hanno anche aperto la cassaforte contenente circa 300 euro. Svuotata anche la macchinetta delle vivande. Il danno complessivo del colpo si aggira sui 10 mila euro. Sul furto, scoperto stamani all’apertura del plesso dal segretario scolastico, indagano i carabinieri, coordinati dal capitano Vincenzo Orlando. Nei locali presi di mira dai ladri i militati hanno effettuato i rilievi scientifici. Lo scorso 10 luglio la D’Annunzio aveva subito il furto di altri 5 computer e del server contenente tutti i dati della scuola. Per questo furto era stato poi arrestato un rumeno di 26 anni residente a Lanciano.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Furto di Pc nella stessa scuola di Lanciano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*