Furti nel teramano, bloccata banda scassinatori

giulianova-rubano-durante-messa

Tre denunce della Polstrada, nell’opera di prevenzione di furti nel teramano. Foggiani pregiudicati fermati a Castellalto pronti ad agire.

E’ avvenuto la notte scorsa: gli agenti della polizia stradale sono stati allertati da una segnalazione per la presenza sospetta di una berlina grigia a Casemolino di Castellalto. I tre uomini a bordo (di 39, 25 e 38 anni, tutti di Cerignola, sono risultati effettivamente pregiudicati per vari furti in diverse aree abruzzesi. In auto avevano tre grossi giravite, un faro ed alcuni scaldacollo neri utilizzabili anche per coprire parte del volto. Sono stati denunciati per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso ed e’ stato adottato dal questore il foglio di via obbligatorio: dovranno immediatamente lasciare la provincia senza potervi fare ritorno. Diverse anche le contravvenzioni al Codice della Strada elevate in relazione all’autovettura.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Furti nel teramano, bloccata banda scassinatori"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*