Francavilla al mare: tartaruga morta ripescata tra gli scogli

Una grossa tartaruga marina è stata trovata morta tra gli scogli a Francavilla al mare.

Ad accorgersi dell’animale è stato Fabio Cursoli, bagnino del lido Isola, che sulle prime, notando la sagoma tra gli scogli, ha pensato che si trattasse di un corpo umano. Una volta raggiunta la barriera frangiflutti, ha però visto che si trattava di una grossa tartaruga di mare di 1,2 metri di lunghezza per 50/60 centimetri di diametro.

Quando l’animale è stato recuperato dalla guardia costiera e portato a riva, era già morto.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Francavilla al mare: tartaruga morta ripescata tra gli scogli"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*