Francavilla al Mare: ripartono i lavori al porto

Francavilla al Mare: ripartono i lavori al porto. Il Comitato Via dice si al progetto e il Comune sblocca l’appalto.

Francavilla al Mare: ripartono i lavori al porto che erano fermi da circa sette anni. L’opera per l’approdo per la piccola pesca non resterà incompiuta. Il Comitato di valutazione di impatto ambientale ha dato l’assenso alla prosecuzione dei lavori che consentiranno di creare 162 posti barca alla foce dell’Alento. Il Comune  ha affidato i lavori ad una ditta di Trani per un costo di due milioni di euro. Il sindaco Antonio Luciani annuncia che tra gennaio e febbraio potrebbe riaprire il cantiere e nel 2017 inaugurare il porto. I lavori erano iniziati nel 2007 quando era sindaco Roberto Angelucci . Il cantiere si fermò a causa di una inchiesta su un presunto inquinamento dovuto a presenza di diossina e per mancanza di fondi. Ora si pensa a chi gestirà l’opera infrastrutturale.

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Francavilla al Mare: ripartono i lavori al porto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*