Francavilla al mare: “Pronti ad aiutare la gemellata Ischia”

Francavilla al mare è pronta ad aiutare Ischia, isola gemellata col comune teatino, dopo la scossa di terremoto di ieri.

Fra i primi a mobilitarsi già dalla serata di ieri il sindaco Antonio Luciani: “Non appena possibile ci attiveremo quanto possibile per gli aiuti”, ha dichiarato il primo cittadino francavillese, che ha annunciato anche l’avvio di una raccolta fondi e di generi di prima necessità.

A Ischia, colpita ieri dalla scossa di terremoto, tra i tanti turisti ci sono anche alcuni Abruzzesi in vacanza, che sui social hanno postato commenti, foto e reazioni a caldo.

Manuela di Pescara, che alloggia a Forio d’Ischia, ha scritto: “Grazie a Dio io e la mia famiglia stiamo bene. Ci sono stati dei crolli ma non da noi, anche se l’epicentro è proprio nella nostra zona”.

https://www.youtube.com/watch?v=r8X9fzV_51A

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Francavilla al mare: “Pronti ad aiutare la gemellata Ischia”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*