Francavilla: a rischio il premio Michetti

museo-michetti-francavilla

Francavilla al mare: a rischio il premio Michetti. A lanciare l’allarme sul prestigioso concorso artistico cittadino è il sindaco Antonio Luciani, che punta il dito contro i debiti della fondazione.

Sotto accusa è la gestione del concorso e in particolare il debito da 100 mila euro, contratto con la Carichieti.

“C’è bisogno di una gestione contemporanea”, ha dichiarato Luciani, “capace di restituire lustro al premio Michetti che nel comune adriatico va avanti ormai dal lontano 1947”.

Chiamato in causa dal sindaco, il presidente della fondazione Michetti, Vincenzo Centorame, che dovrebbe presto essere dimissionario e portare all’ordine del giorno dell’assemblea della fondazione la nomina di un nuovo presidente.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Francavilla: a rischio il premio Michetti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*