Frana Villa Celiera, Ardizzi: “strada pericolosa”

Il presidente provinciale di Confcommercio Pescara Ezio Ardizzi denuncia il ritardo negli interventi di messa in sicurezza delle strade nella zona della frana di Villa Celiera nel pescarese.

“La situazione della strada che collega Villa Celiera alla Piana del Voltigno è gravissima ed al riguardo abbiamo già sollecitato due volte la Regione Abruzzo, la Provincia di Pescara ed il Comune di Villa Celiera, affinchè si intervenisse con urgenza e con interventi strutturali”, ha dichiarato Ardizzi.

Sempre più spesso le auto che percorrono quel tratto sono soggette ad incidenti meccanici a causa della profondità delle buche che si sono aperte o sono a rischio, nel tentativo di evitarle, di incidenti con auto provenienti nel senso opposto di marcia in quanto in vari punti la strada è percorribile solo in un lembo di carreggiata. Ovviamente la situazione è ancora più pericolosa nelle ore notturne allorquando, in mancanza di illuminazione (la strada ne è totalmente sprovvista) e di segnaletica a terra, risulta praticamente impossibile evitare le enormi buche con inevitabili danni ai mezzi e rischi per le persone, considerata anche la mancanza di guard-rail ai lati in molti tratti della carreggiata.

“il semplice riporto di breccia” -spiega Ardizzi- “è destinato a svanire in pochissimo tempo con il passaggio delle auto se non seguito dalla necessaria asfaltatura della strada che, essa si, renderebbe strutturale l’intervento.
Non è questo l’intervento duraturo e definitivo che per nostro tramite gli operatori ed i residenti della zona avevano sollecitato e che va effettuato prima che inizi la stagione fredda”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Frana Villa Celiera, Ardizzi: “strada pericolosa”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*