Forzano posto di blocco: inseguimento su A14, arrestati

Spettacolare blitz in autostrada tra Val Di Sangro e Vasto Sud: tentano di investire gli uomini della Polstrada. Dopo un inseguimento sull’A14, arrestati pendolari del crimine pugliesi.

E’ successo la notte scorsa nel tratto abruzzese, nel corso di una operazione di prevenzione che ha consentito di fermare due foggiani dediti a furti d’auto.
Sorpresi di trovare la carreggiata sbarrata da agenti in uniforme, hanno tentato di sfuggire al posto di blocco. Uno di loro ha tentato di investire gli agenti. erano a bordo di una “Grande Punto” Fiat appena rubata a Francavilla al Mare e una altra Punto utilizzata per la “trasferta. Spettacolare la sequenza; l’auto ha forzato il blocco stradale, ma è stata raggiunta e affiancata da una pattuglia che l’ha affiancata impedendo la fuga del malvivente, un 30enne pregiudicato di San Marco in Lamism stessa città del complice, 35 enne, fermato subito dopo. Dovranno rispondere di furto aggravato, di resistenza a pubblico ufficiale e delle altre ipotesi di reato al vaglio della magistratura di Vasto.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Forzano posto di blocco: inseguimento su A14, arrestati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*