FI Pescara: in via D’Ascanio rifiuti in strada

Fotosegnalazione del consigliere comunale Fabrizio Rapposelli di Forza Italia: a Pescara, in via D’Ascanio rifiuti in strada accanto ai cassonetti

Immortalati dalla macchina fotografica  di Rapposelli stamani un bel tavolo da cucina completo di sedie, tapparelle in legno, cassetti, imposte di un armadio in truciolato, cassette per la frutta e bidoni di vernice di vario colore. Succede in via D’Ascanio, nel rione Porta Nuova, a due passi dallo stadio ‘Adriatico-Cornacchia’ e dal Parco ex Caserma Cocco, per l’ennesima volta trasformata in una discarica da giorni. Colpa dei cittadini incivili, ma Forza Italia attacca anche l’amministrazione Alessandrini, l’assessore Marchegiani e chiede una immediata attività di bonifica da parte di Attiva. Forza Italia si riserva di chiedere di acquisire i piani di servizio e di operatività della società municipalizzata perché -ha chiosato Rapposelli “che oggi, dopo due anni di governo Alessandrini, Pescara sia sporca è un dato tangibile e innegabile”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "FI Pescara: in via D’Ascanio rifiuti in strada"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*