Falso allarme bomba al tribunale di Pescara

Falso allarme bomba al tribunale di Pescara. In azione gli artificieri dopo una segnalazione e l’evacuazione.

Allarme bomba questa mattina, 14 settembre, al Tribunale di Pescara dove è arrivata una telefonata anonima che segnalava la presenza di un ordigno. Subito è scattato l’allarme con l’arrivo degli uomini di carabinieri e polizia che hanno fatto sgomberare Palazzo di Giustizia per la bonifica, da parte degli artificieri della Polizia di Stato, che ha dato esito negativo. Subito dopo è stato permesso alle persone di tornare all’interno per la ripresa dell’attività lavorativa.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Falso allarme bomba al tribunale di Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*