Ex Sund, Natale senza stipendi per i lavoratori

Da tre mesi i dipendenti della Rsa Ex Sund di Montesilvano non prendono gli stipendi. Salta anche la tredicesima. sindacati pronti con i decreti ingiuntivi.

Sono 40 i dipendenti che da tre mesi attendono il pagamento delle spettanze dalla società CISE  che gestisce la Rsa “Santa Maria Ausiliatrice” (Ex Sund) di Montesilvano, una struttura da 120 posti letto che ospita anziani ultra 65enni. Nel dettaglio, ha spiegato la Cgil-Fp, si profila un Natale amaro per 17 operatori socio-sanitari, 6 amministrativi, 7 infermieri e altrettanti fisioterapisti, che hanno maturato tre mensilità non corrisposte, a cui si aggiunge la tredicesima. Ad ottobre, insieme ad altre sigle sindacali e alla direzione aziendale, si era tenuto un incontro in Prefettura, nel quale la Cise aveva accampato il mancato pagamento di crediti da parte delle Asl e dei Comuni come motivazione dei ritardi. Ma intanto con l’anno nuovo i lavoratori, che hanno fatto già i primi atti di autotela, depositeranno le richieste dei decreti ingiuntivi.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ex Sund, Natale senza stipendi per i lavoratori"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*