Elezione rettore Ud’A, la prima fumata è nera

uda1

Prima giornata di voto per l’elezione del rettore dell’Ud’A. I sei candidati lontani dal 50%.

Si è conclusa come previsto con una fumata nera la prima delle giornate elettorali all’Università D’Annunzio di Chieti-Pescara. Nessuno dei sei candidati è riuscito ad avvicinarsi al quorum del 50% dei voti ponderati. Domani dunque i seggi riapriranno dalle 8,30 alle 19,30 per la seconda votazione, anch’essa con la soglia del 50%. Idem giovedì. Se dovessero proseguire le fumate nere in entrambe le prossime giornate, si arriverà al decisivo ballottaggio di venerdì tra i due candidati meglio piazzati.

Ore 22.10- TRA I PROFESSORI STUPPIA IN VANTAGGIO, MA NON SFONDA- Questo il risultato definitivo della prima votazione tra i professori:

Stuppia 176
Caputi 101
Trinchese 95
Rea 85
Fusero 75
Capasso 58

Ore 22.40 – ULTIMO AGGIORNAMENTO CON I VOTI PONDERATI DI TUTTE LE CATEGORIE (dato ufficioso)

Stuppia 192
Caputi 117
Trinchese 113
Fusero 105
Rea 98
Capasso 77

Nonostante il vantaggio, anche Liborio Stuppia appare molto lontano dal quorum richiesto, e rischia di scontare la distanza programmatica rispetto agli inseguitori, i quali al contrario potrebbero avere una maggiore facilità di aggregazione. I giochi restano in ogni caso aperti, e già dal voto di domani potranno emergere segnali di possibili alleanze.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Elezione rettore Ud’A, la prima fumata è nera"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*