Elettrodotto Terna, sotto processo deputati ed esponenti M5S

No-Terna-sit-in-Chieti

Si opposero all’elettrodotto Terna a Villanova: deputati e altri esponenti M5S saranno processati il 18 dicembre a Pescara.

Denunciati da Terna per essersi opposti alle procedure di esproprio per l’elettrodotto a Villanova, sono stati rinviati a giudizio dal Gup di Pescara per interruzione di pubblico servizio e violenza privata. Il prossimo 18 dicembre verranno processati a Pescara tre parlamentari del Movimento Cinque Stelle, Daniele Del Grosso, Gianluca Vacca e Carlo Sibilia, la consigliera regionale Sara Marcozzi. Rinviati a giudizio anche alcuni parenti dello stesso Del Grosso, che parteciparono al sit-in, in quanto il terreno interessato dalle procedure di esproprio era proprio della famiglia del parlamentare pentastellato.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Elettrodotto Terna, sotto processo deputati ed esponenti M5S"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*