E’ nata la CCIAA Chieti Pescara: Becci eletto presidente

Completata nel pomeriggio la fusione tra le CCIAA di Chieti e Pescara: Daniele Becci è stato eletto alla Presidenza.

Il Consiglio Direttivo del nuovo ente camerale nato dalla fusione delle CCIAA di Chieti e Pescara ha eletto alla sua Presidenza nel pomeriggio Daniele Becci (presidente uscente della Camera di Commercio di Pescara). L’elezione di Becci, candidato unico, è il frutto di un accordo tra tutte le rappresentanze di categoria e territoriali confluite nella nascente Camera di Commercio, che include poco meno di 95 mila aziende tra le due province. La sede del Foro Boario di Chieti, dove si è svolto oggi il Consiglio Direttivo sarà quella legale ed operativa del nuovo Ente Camerale.

assemblea cciiaa chieti pe

“Dobbiamo dare una mano alle nostre imprese che aspettano risposte importanti – ha dichiarato Daniele Becci, visibilmente commosso. Non faccio annunci in questo momento: il messaggio che voglio mandare è di serenità: contate sul mio impegno, sarò il Presidente di tutte le associazioni di categoria in un lavoro di squadra per valorizzare un territorio di grande importanza strategica per la regione Abruzzo. Sento ancora di dover ringraziare Roberto Di Vincenzo per il lavoro svolto in Camera di Commercio di Chieti e tutte le associazioni che hanno permesso di raggiungere questo storico traguardo”. 

LE PRIME DICHIARAZIONI DI BECCI (VIDEO):

Gli interventi

“La candidatura di Becci avanzata da Confindustria è stata sposata da una larga coalizione composta da associazioni datoriali di diversi settori, ha così aperto Carmine Salce, direttore CNA Pescara, già vicepresidente della CCIAA di Pescara, che ha evidenziato come – Daniele Becci sia stato nei precedenti anni di presidenza soggetto unificante avendo incentrato la sua politica in stretta collaborazione con tutte le associazioni”.

Fabio Travaglini, direttore UNIPMI, ha ricordato “il momento storico della nascita di questa Camera di commercio, tra le prime 10 in Italia, che si collega all’istituzione della Camera di Commercio di Chieti avvenuta nel 1862. Daniele Becci è l’uomo giusto per interpretare il cambiamento in atto e raccogliere sfide”.

Mario Miccoli, rappresentante delle organizzazioni sindacali CGIL, CISL, UIL annunciando scheda bianca “auspica per il futuro una maggiore collaborazione”.

 

Compiti del presidente.

Il presidente, per legge e per Statuto, è chiamato a:

  • rappresentare l’Ente nei confronti di ogni altro soggetto pubblico o privato;
  • promuovere e tutelare l’immagine e l’attività del sistema delle imprese e dell’economia delle due province di Chieti e Pescara;
  • convocare e presiedere Consiglio e Giunta;
  • indirizzare e promuovere l’attività camerale nell’ambito degli indirizzi deliberati dal Consiglio e dalla Giunta.

 

Entro 15 giorni da oggi il Consiglio si riunirà nuovamente per l’elezione della Giunta camerale.

Questa la composizione del nuovo Consiglio, nominato da Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 64 del 29 novembre 2017:

Agricoltura: Nicola Antonio Sichetti, Alfonso Ottaviano, Giulio Federici, Luca Canala. Artigianato: Letizia Scastiglia, Cristian Odoardi, Federico del Grosso, Giancarlo Di Blasio

Commercio: Franco Menna, Valentina Finocchio, Giovanni Taucci, Vincenzina De Sanctis, Carmine Salce, Marisa Tiberio.

Cooperazione: Paolo Grilli.

Credito: Giovanni Zacconi.

Industria: Daniele Becci, Eliana La Rocca, Enrico Marramiero, Giovanni Scurti, Maria Annunziata Salvatorelli, Travaglini Fabio Orlando

Servizi alle imprese: Giuseppe Troilo, Roberto Di Vincenzo, Antonella Marrollo, Giovanna Di Tella,

Altri settori: Emanuela Tosto.

Trasporti: Silvia D’Alessandro.

Turismo: Lido Legnini, Francesco Danelli.

Consumatori: Paolo De Cesare.

Sindacati: Mauro Miccoli.

Professioni: Domenico Di Michele.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "E’ nata la CCIAA Chieti Pescara: Becci eletto presidente"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*