Firenze, chietino sorpreso con 6,5 chili di droga

Firenze, chietino sorpreso con 6,5 chili di droga in auto: fermato per un normale controllo, l’uomo è stato arrestato. Trovati panetti sotto il sedile e ovuli nel succo di frutta.

Era in trasferta a Firenze e se ne andava tranquillamente in giro con lo scooter quando ha avuto la sfortuna di essere fermato dalla Polizia, impegnata in un normale controllo. E’ accaduto ad un uomo di 29 anni originario di Chieti, fermato ieri in viale Volta dagli uomini della polizia fiorentina. Dopo avergli trovato addosso un etto di droga, gli agenti hanno deciso di andare più a fondo e di perquisire anche la vettura del ventinovenne chietino, parcheggiata poco distante dal luogo in cui era stato fermato. Dalla macchina sono saltati fuori 6 chili e mezzo di hashish, nascosti sotto il sedile; la sostanza stupefacente era suddivisa in panetti. Inoltre i poliziotti hanno rinvenuto, occultati dentro ad una bottiglia di succo di frutta, anche 146 ovuli pronti per lo spaccio.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Firenze, chietino sorpreso con 6,5 chili di droga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*