Dopo la demolizione, interventi in piazza Sirena a Francavilla

Sgomberate le macerie di Palazzo Sirena a Francavilla, è arrivato un prato verde. Ora i lavori per completare la torre.

Rendere fruibile al più presto lo spazio urbano di piazzale Sirena, in attesa di una più lunga e sostanziale trasformazione dell’area. E’ l’obiettivo dell’amministrazione del Sindaco Antonio Luciani, che -una volta demolito il manufatto di Palazzo Sirena- ha avviato una serie di interventi per riappropriarsi della piazza. In questi giorni si stanno posizionando gli irrigatori del prato (rigorosamente di erba vera, non sintetica) già fatto stendere al posto delle macerie (nella foto Luciani con il presidente della Regione D’Alfonso).

Ed ora partono anche gli interventi per completare la facciata della torre che guarda sul piazzale, laddove vi era un corridoio di collegamento con il manufatto demolito. Lavori che dureranno più o meno un mese. Luciani conta di consegnare prima di Natale, con tanto di illuminazione, il nuovo spazio urbano alla città.

Nel frattempo il Comune si conferma impegnato a stimolare un dibattito tra i cittadini e i professionisti sulla più opportuna configurazione strategica dello spazio liberato. ben sapendo di poter contare su risorse pubbliche non illimitate, e dunque tentando di coinvolgere anche privati in project financing cui potrebbe essere legata una futura realizzazione-gestione di ulteriori parcheggi.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Dopo la demolizione, interventi in piazza Sirena a Francavilla"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*